Biofficina Toscana - Balsamo senza risciaquo

sabato 22 luglio 2017 5 Comments A+ a-

Oggi di parlo di un prodotto che per me vince a mani basse il premio "Miglior Prodotto dell'anno"!

Si tratta del Balsamo senza risciacquo di Biofficina Toscana.





















Un balsamo senza risciacquo per capelli con estratti di frutta ricchi di zuccheri, alfa-idrossiacidi e vitamina C: kiwi toscano, albicocca, limone e ananas.

Una spremuta di frutta con fattori antiossidanti, idratanti e protettivi per il capello, potenziati dall’azione sinergica dei semi di lino e della cheratina vegetale che nutrono, rafforzano e condizionano. 


Dopo aver amato i precedenti balsami e la crema ristrutturante di Biofficina, posso dire con certezza che questo nuovo balsamo mi ha davvero stupito!
Temevo di trovare il solito prodotto da styling che va dosato con la precisione di uno speziale per evitare di ritrovarsi i capelli unti e appesantiti.. invece no, questo balsamo è assolutamente sublime!
Ci sono già altri balsami senza risciacquo in commercio, ma si tratta per lo più solo di creme disciplinanti, con resa non paragonabile a quella di un classico balsamo e che necessitano quindi l'uso di più prodotti per avere il risultato sperato.
Il nuovo balsamo senza risciacquo di Biofficina invece, è un balsamo al 100%, grazie ad un mix di molecole condizionanti (i quaternari di derivazione vegetale che si usano nei normali balsami) che permette di non ungere il capello ma condizionare come un classico balsamo.

Si presenta come una cremina leggera, quasi spumosa e con un dolce profumo fruttato.
La confezione è spray; si può spruzzare direttamente sui capelli o sulle mani (come preferisco fare io) per poi distribuirlo meglio sulle lunghezze. Può essere utilizzato sia su capelli lavati e umidi come un normale balsamo, che su capelli asciutti come styling ad esempio per ridurre l'effetto crespo e i disastri dell'umidità. Una volta spruzzato, si può subito proseguire con la propria routine, spazzolando, asciugando i capelli e tutto il resto, senza dover aspettare tempi di posa eterni. L'effetto è immediato.

I miei capelli sono lunghi circa fino a metà schiena, lisci, sottili e con le punte un po' secche. Necessitano quindi di un prodotto che risulti districante e ammorbidente senza però appesantire.
Per il primo utilizzo, temendo che potesse essere poco districante, ho applicato prima il solito balsamo e poi il balsamo senza risciacquo sui capelli già tamponati con l'asciugamano per poter valutare anche il grado di  eventuale "effetto unto" finale. Dopo l'asciugatura i capelli erano perfetti, morbidi, lucidi e leggeri.
Dal secondo utilizzo in poi, ho eliminato il passaggio del balsamo classico e mi sono limitata a lavare i capelli per poi applicare il balsamo senza risciacquo.
Risultato sempre o ancor più eccezionale: i capelli risultano districati benissimo e dopo l'asciugatura sono morbidi e leggeri! Anche le mie punte che di solito tendono ad essere un po' secche e "sparate" (cioè vanno un po' dove pare a loro..) e normalmente necessitano di più di accuratezza con spazzola, phon e styling, con questo balsamo invece appaiono subito più disciplinate e molto meno secche. Oltre che estremamente morbidi, i capelli risultano anche più lucidi, uno dei miei crucci a causa dell'acqua molto calcarea che invece solitamente tende a far apparire la mia chioma un po' opaca.

Era davvero da tempo e svariati prodotti che non ottenevo una tale resa sui miei capelli, soprattutto senza dover impazzire tra impacchi, tempi di posa e passaggi vari prima, durante e dopo lo shampoo.
Il balsamo senza risciacquo vince quindi anche in fatto di praticità, cosa non da poco soprattutto in questa stagione, quando si è sempre un po' di corsa o fuori casa (e quindi non c'è tanta voglia di portarsi dietro mille prodotti) o fa troppo caldo per star dietro ai propri capelli bisognosi di attenzione. 

Il balsamo senza risciacquo entra quindi a pieno titolo nella mia "routine capelliffera", spodestando qualsiasi altro prodotto! Ne ho già acquistata una seconda confezione per paura che possa terminare quando sono in ferie al mare!
Di seguito vi riporto la composizione del prodotto, certificato AIAB.

INCI
Aqua [Water], Glycerin, Cetyl alcohol, Stearyl alcohol, Dipalmitoylethyl hydroxyethylmonium methosulfate, Behenamidopropyl dimethylamine, Actinidia deliciosa fruit extract*, Ananas sativus (Pineapple) fruit extract, Prunus armeniaca (Apricot) fruit extract*, Citrus limon (Lemon) peel extract*, Linum usitatissimum (Linseed) seed extract*, Soy amino acids, Wheat amino acids, Arginine HCl, Serine, Threonine, Parfum [Fragrance], Benzyl alcohol, Lactic acid, Tocopherol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Benzyl salicylate, Limonene, Alphaisomethyl ionone, Citronellol, Hexyl cinnamal, Linalool.
*da agricoltura biologica

Confezione: 100 ml
Prezzo: 10 €


Spero che la mia esperienza vi sia utile per scegliere i prodotti più adatti per voi..
Grazie per aver letto il post.

Alla prossima...
Ciao
Angie ^_^


5 commenti

Write commenti
Aria Ferrari
AUTHOR
22 luglio 2017 16:40 delete

Ok mio, lo devo provare!

Reply
avatar
29 luglio 2017 17:16 delete

Io ho deciso che utilizzerò questo balsamo quando andrò al mare nei giorni in cui non lavo i capelli per ammorbidirli :)

Reply
avatar
31 agosto 2017 13:10 delete

Ciao Angie, vorrei sapere, visto che hai usato sia questo balsamo che la crema ristrutturante, le differenze. So che il secondo è un trattamento quindi una cosa diversa dal balsamo, ma leggevo che la modalità di applicazione è la stessa. Io vorrei provare entrambi ma se hanno la stessa funzione compro uno alla volta, non voglio spendere soldi per avere la stessa cosa anche perchè non credo si possano usare insieme, tu cosa dici?
Grazie in anticipo!

Reply
avatar
Angie
AUTHOR
31 agosto 2017 15:13 delete

Ciao Ylenia!
I due prodotti hanno un fine diverso.
Questo è un vero e proprio balsamo, con effetto condizionante e districante.
La crema ristrutturante invece è un prodotto per lo styling, rende i capelli più morbidi e belli (sopratutto le punte più secche) ma non ha alcun potere districante, non può sostituire il balsamo (che sia questo spray o un altro).
La modalità di applicazione è la medesima solo perché si possono applicare entrambi i prodotti su capelli umidi o asciutti. Ma la crema presuppone l'utilizzo di un balsamo.
Per sapere se ti basta il balsamo o serve anche la crema, dipende molto dalle esigenze della tua chioma.
Se non hai provato nessuno dei due prodotti, potresti acquistare questo balsamo (che puoi usare anche sui capelli asciutti in sostituzione della crema) e vedere se è sufficiente o sei tuoi capelli necessitano di un tocco rigenerante in più (e qui entra in gioco la crema ristrutturante). :)

Reply
avatar

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...